Make Your Business Awesome.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Follow Us

 

Faq

Come faccio a scaricare l’APP Gootta?

L’app è disponibile su Google Store

Ha dei costi?

L’App Gootta è assolutamente gratuita per tutti gli utenti.

Posso usare l’App Gootta con il mio Apple?

No. L’App Gootta è disponibile al momento solo per Android. I nostri tecnici stanno lavorando alla versione IOS.

Posso usare l’App dal mio pc di casa?

No. L’App Gootta al momento non è disponibile in formato desktop. I nostri tecnici stanno lavorando alla versione Desktop.

Ho fatto l’iscrizione ma non riesco a chattare.

Probabilmente non si è provveduto a verificare il numero telefonico tramite codice di sicurezza inviato via SMS. Il sistema per ragioni di sicurezza richiede 2 livelli di validazione. Il primo via mail e il secondo via SMS. Per l’utilizzo completo è necessario aver completato entrambi i processi.

A chi saranno visibili i miei annunci?

Gli annunci, indipendentemente se di richiesta o di donazione, appariranno sul cruscotto in ordine di prossimità geografica alla mia posizione, al fine di rendere più facili ed efficienti gli scambi.

Gli altri utenti possono venire in qualche modo a conoscenza della mia vera identità?

No. Ogni utente in piattaforma è identificato tramite un nickname che viene scelto in fase di iscrizione. Solo il Comune di residenza potrà, in caso di convenzione, venire a conoscenza dei miei dati, solo se appositamente autorizzato (in fase di richiesta di certificazione).

Come faccio a sapere se la persona che ha richiesto qualcosa o a cui sto donando è effettivamente in stato di bisogno?

Purtroppo non abbiamo i dati per sapere se gli utenti che ricevono qualcosa versino effettivamente in stato di bisogno se non attraverso la certificazione di un Comune che aderisce alla piattaforma. Ciò non toglie che il gesto di donare qualcosa rimanga comunque meritorio a prescindere da chi lo riceva. “E il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà” Mt. 6,4.

Come faccio a completare fisicamente la donazione?

Il completamento delle donazioni è lasciato alla libera iniziativa degli utenti che tramite la chat interna possono accordarsi sulle modalità con cui avverrà la donazione. Tutto è lasciato all’iniziativa privata degli utenti. Ciò facilita anche i contatti umani responsabilizzando e rendendo più “umano” ogni atto liberale. In chat poi gli utenti sotto la propria responsabilità potranno rilasciare propri recapiti o numeri telefonici per facilitare il contatto.

Se ho bisogno di qualcosa e non la trovo in piattaforma posso richiederla?

Certo. Oltre alla donazione è possibile caricare un annuncio di richiesta per le stesse categorie di beni. In tal caso verrà visualizzata una grafica “Help” sull’annuncio facilmente distinguibile.

Le chat sono conoscibili a qualcuno?

No. Le chat sono private e non conoscibili ad alcuno.

Vi sono punti di raccolta fisica dei beni?

No. Non vi è alcun punto di raccolta fisica dei beni trattati in piattaforma.

Come posso riconoscere gli utenti certificati in stato di bisogno?

Gli utenti certificati in stato di bisogno avranno un (riportare icona) a fianco al nickname. Questo servizio è in via di implementazione al fine di soddisfare le numerose richieste da parte degli Enti Locali.

Ho partita Iva. Posso ugualmente iscrivermi?

Certo. La piattaforma prevede in fase di iscrizione un formulario per persone fisiche e uno per quelle giuridiche. Per quest’ultime è obbligatorio rilasciare denominazione e partita iva. In caso di donazione comparirà il nickname scelto (si consiglia di inserirlo uguale alla denominazione o al marchio), anche ai fini di promuovere l’immagine dell’attività. Periodicamente, previa autorizzazione, verranno pubblicati sul sito le ditte più attive e generose. Nel caso si voglia comparire negli annunci con un proprio logo riconoscibile graficamente si può fare richiesta su info@gootta.it

Posso richiedere denaro tramite l’App Gootta?

No. Sono vietate la richiesta o la donazione di denaro sulla piattaforma. Si possono trattare solo beni materiali.

Chi può certificare lo stato di bisogno?

Può certificare lo stato di bisogno solo un Comune o, più raramente, una  Parrocchia. Qui si può richiedere una superutenza.

Come faccio a richiedere la certificazione?

È in fase di implementazione una procedura di attivazione di una richiesta automatica di certificazione di stato di bisogno da parte dell’utente. Al Comune di residenza convenzionato comparirà la richiesta che potrà essere confermata o declinata.

Ho riscontrato dei problemi di malfunzionamento. Come posso segnalare?

Segnalaci subito il problema riscontrato per mail a info@gootta.it. Le segnalazioni dei nostri utenti sono per noi preziosissime al fine di migliorare continuamente il servizio.

Siamo una Onlus. Possiamo utilizzare Gootta per raccogliere beni?

Si. Si consiglia in tal caso di rendersi riconoscibili anche nel nickname. Lo staff Gootta vigilerà sulla reale legittimità di tali enti potendo effettuare controlli formali e richiedere anche documentazione, al fine di constatare l’effettiva esistenza ed iscrizione sugli appositi registri pubblici.

Siamo un Comune e vogliamo attivare la superutenza Gootta. Come possiamo fare?

È possibile da parte dei Comuni fare richiesta di attivazione di una superutenza.

La superutenza è gratuita?

Si, fino a un ceto numero di utenti.

Cosa può fare un Comune con una superutenza?

La piattaforma Gootta permette ai servizi sociali di un Comune di contenere i costi di assistenza, in quanto, una volta certificato lo stato di bisogno, sarà la stessa comunità cittadina a contribuire a soddisfare molti bisogni. Inoltre potrà avere sempre sotto controllo chi, di cosa e dove hanno bisogno i propri cittadini, rendendo più efficiente il servizio sociale. Potrà anche utilizzare la piattaforma per individuare ed eventualmente agevolare le attività commerciali maggiormente virtuose. Dal cruscotto di ogni comune saranno comunque monitorabili tutte le attività in piattaforma.